C o r s i
ETOLOGIA APPLICATA A CANI

Premessa

Chi è l educatore della relazione uomo-animale, chi è l'etologo  e chi è il comportamentalista veterinario e non veterinario?
L'educatore cinofilo e/o addestratore è una figura complessa e molto ambigua. In Italia è considerata una professione non organizzata e non regolamentata. Vale a dire che dalla passione per i cani, chiunque può aprire una partita iva ed esercitare la pratica di educatore e istruttore. Molte persone scrupolose seguono percorsi formativi, ma la formazione è comunque sempre auto referenziata, perché il professionista istruttore o educatore cinofilo non deve superare alcun esame professionale certificato.

Solitamente l'addestratore è una figura che svolge un addestramento specifico funzionale allo svolgimento di un lavoro, quali ad esempio il cane poliziotto alla ricerca di sostanze stupefacenti, il cane da ricerca o molecolari che ricercano le persone, il cane da salvataggio che insieme al compagno bagnino interviene nei salvataggi in acque libere, il cane guida per diversamente abili e tanti altri addestramenti.

L'etologo solitamente è un laureato in scienze biologiche o naturali o affini che studia e lavora nell ambito del comportamento animale e che consegue delle specializzazioni accademiche nell ambito etologico.
Il comportamentalista in Italia è un laureato in veterinaria, scienze biologiche o naturali o affini che consegue l'abilitazione attraverso l'esame finale di master/scuola di specializzazione in  medicina comportamentale d'animali d'affezione presso un ateneo universitario Europeo. Valuta il comportamento dell'animale in relazione all'ecosistema e suggerisce buone pratiche per modificare il comportamento dell'animale nel suo contesto sociale ed ambientale; in parole semplici è paragonabile allo psicologo umano.

Il veterinario comportamentalista è un veterinario che consegue l'abilitazione attraverso l'esame di master/scuola di specializzazione in  medicina comportamentale d'animali d'affezione presso un ateneo universitario Europeo. E' l'unica figura professionale abilitata ed esperta a somministrare e valutare la profilassi farmacologica per un animale con problemi comportamentali; in parole semplici è paragonabile allo psichiatra umano.

Il comportamentalista e l'etologo  nell'ambito del comportamento animale svolgono percorsi di analisi, valutazione, ma anche al contempo di educazione e informazione nell'ambito del comportamento. Talvolta si specializzano anche in attività di addestramenti specifici. Il Maestro dei Cuccioli è un comportamentalista o etologo che ha conseguito un'abilitazione per svolgere corsi con i cuccioli.


CORSI

La Scuola dei Cuccioli offre a tutti coloro che adottano un cucciolo strumenti per comprendere i loro cani, educarli, prevenire i problemi comportamentali e favorire il corretto sviluppo dei cuccioli e il miglioramento delle loro qualità naturali
Il corso si svolge in 6 lezioni collettive o individuali della durata di 90 minuti: ogni coppia cucciolo-compagno umano/famiglia verrà inserita dopo un intervista individuale preliminare a domicilio. Potranno partecipare ai corsi cuccioli di età dalle 9 settimane ai 6 mesi, con un massimo di 6 partecipanti per corso. Le famiglie dei cuccioli impareranno a educare i loro cani con tecniche opportune e piacevoli per il cane. In questi incontri si darà rilievo alla comunicazione efficace, alla gestione corretta ed all'importanza di un adeguata socializzazione nelle diverse fasi di sviluppo del cucciolo. Ogni partecipante potrà usufruire di materiale informativo di supporto.

Analisi e valutazione di un problema comportamentale. Il percorso è specifico per cani con problemi comportamentali in cui è necessaria un'indagine, una valutazione e una prassi delle pratiche da attuare nel contesto sociale e ambientale del cane. Solitamente si pianificano tre incontri con la famiglia e il cane per avere la possibilità di analizzare il problema, il contesto socio-ambientale e le dinamiche in atto. Nella primo incontro si valuta la necessità di effettuare una visita specialistica psichiatrica da parte di un  veterinario comportamentalista in merito alle terapie ed ai trattamenti farmacologici.

Come farsi educare dal proprio cane è un percorso  di consulenza per famiglie che hanno adottato un cane e che vogliono educarlo e comprendere meglio le dinamiche della relazione con il loro cane. E'  un percorso individualizzato che viene pianificato e condiviso con la famiglia e che si svolge nella pratica quotidiana. Il numero di incontri viene pianificato e condiviso con la famiglia a seconda del bisogno o delle problematiche emergenti.

Improte è un percorso informativo rivolto a operatori, volontari che vogliono svolgere un percorso pratico con uno o più cani di rifugi canili. Si struttura in 6 incontri collettivi o individuali della durata di 60 minuti: ogni coppia volontario-cane verrà inserita dopo un intervista individuale preliminare in struttura.

Incontro-confronto per aiuto a cani in rifugio è un percorso informativo ed formativo per i volontari del canile che vogliono conoscere i comportamenti da attuare e le buone pratiche da applicare con i cani del canile per aiutarli a stare meglio, ad avere più probabilità di trovare una famiglia adottiva e di non mettersi in pericolo.

Allevo in modo etico è un percorso formativo per allevatori e gestori di strutture canili che vogliono crescere cuccioli sani, mantenendo condizioni di vita dignitose per i cani adulti che vengono portati in riproduzione. Il percorso è propedeutico alla valutazione per l'adesione alla Carta di qualità etica, etologica e ecologica delle strutture di allevamento e rifugio per animali d affezione.

Antiveleno è un corso di addestramento di cani e compagni umani che vogliono aiutare altri animali domestici e selvatici a individuare bocconi avvelenati. L'obiettivo di questo corso è di costruire delle squadre che effettuano monitoraggio volontario sul territorio, segnalando agli enti di competenza eventuali tracce di veleno, soccorrendo animali vivi ma in condizioni di avvelenamento o feriti o animali morti a causa di avvelenamento.  L'opera di tali squadre in futuro potrà essere una vera strategia per disincentivare l'uso di bocconi avvelenati, contribuendo a conservare anche quelle specie che si nutrono di carcasse.


ECOLOGIA ED ETOLOGIA APPLICATA AD ALTRI ANIMALI

Osservo e ascolto è un percorso informativo, formativo e di educazione ambientale e naturalistica aperta a tutti, alle scuole e all'extrascuola, ma soprattutto ai ragazzi delle scuole medie, superiori ed agli adulti. Attraverso l'osservazione, l'indagine sul campo e l'analisi dei principali aspetti ecologici e del comportamento animale, si costruiscono le basi per una nuova lettura del territorio e per attuare buone pratiche che tutelino la biodiversità.

Avifauna degli ambienti rurali

Avifauna delle zone umide

Scoiattolo

Animali infestanti e nocivi

Animali domestici della fattoria di oggi


ECOLOGIA, ETOLOGIA APPLICATA ED ALIMENTAZIONE

Cosa mangiamo noi e i nostri animali? Un percorso formativo, culturale ed educativo aperto a tutti coloro che hanno a cuore la salute e l'equilibrio proprio, dei propri figli, ma anche del proprio animale d'affezione. Un percorso fuori dal comune che affronta le dinamiche etologiche della nutrizione, la salute e la compatibilità con l'ambiente delle modalità di produrre cibo.